Chiesa di San Rocco

Attraverso un portone in legno massiccio, esposto ad occidente, recante in due tondi la scritta "S" e "R" si accede alla chiesa di San Rocco.


Descrizione

Il cui interno, ad unica navata di m 8.00 x 4.80, presenta una volta in muratura intonacata e tinteggiate a calce, così come le pareti, mentre il pavimento è in marmette di graniglia; a sinistra dell'ingresso, fissata alla muratura, si trova una piccola fonte in marmo per conservare l'acqua benedetta. Attraverso l'arco trionfale, dipinto in finto marmo, e tre scalini in pietra si accede al presbiterio, delle dimensioni di 6.40 x 5.45, che presenta un soffitto a volta in laterizio alleggerito intonacato e tinteggiato a calce, mentre le pareti sono separate dalla suddetta volta da un'ampia cornice in gesso; la luce naturale perviene attraverso due infissi in ferro con la parte superiore sagomata a mezzaluna; nel presbiterio trova collocazione l'altare maggiore, in marmo policromo poggiante su un sottoaltare in marmo, intitolato a San Rocco, sopra di esso è posta una nicchia in legno dipinta nella quale trovava posto una statua in legno raffigurante il Santo a cui è intitolata la chiesa. La copertura della chiesa è con travi di legno, tavolato e coppi. Una caratteristica della chiesa di San Rocco sono le pareti esterne rifinite con un paramento murario in pietra locale; da un esame dei due prospetti laterali di evince l'ampliamento eseguito nel 1914 attraverso un allungamento della chiesa stessa per dare spazio all'attuale presbiterio, ma il prospetto d'ingresso è indubbiamente la maggiore attrattiva, è possibile intravedere l'arcone in pietra poggiante su capitelli, segno dell'originale oratorio campestre chiuso semplicemente con cancelli in legno e successivamente rimossi per far posto al portale in pietra e relativo portone in legno; di pietra lavorata a tre arcate sopra dei quali, propriamente in quello centrale, è posta la statua di S. Rocco in marmo alquanto deteriorata dal tempo; sotto la statua trova collocazione la campana recante la data MCCCCXVIII (1518).

Dove si trova

Vico I Calcara, 11, 82020 Circello BN, Italia
Nessun Quartiere

Modalità di accesso

Circello è un comune in provincia di Benevento, in Campania. Per arrivare a Circello, puoi seguire queste indicazioni generali:

In Auto

  1. Da Napoli (circa 1 ora e 45 minuti, 100 km):
  • Prendi l'autostrada A1 in direzione Roma.
  • Esci all'uscita di Caserta Sud/Maddaloni.
  • Segui le indicazioni per Benevento sulla SS7.
  • Prosegui sulla SS372 (Telesina) in direzione Benevento.
  • A Benevento, prendi la SS88 verso Campobasso.
  • Segui le indicazioni per Circello, passando per Pesco Sannita e Colle Sannita.
  1. Da Roma (circa 3 ore, 250 km):
  • Prendi l'autostrada A1 in direzione Napoli.
  • Esci a Caianello.
  • Prendi la SS372 (Telesina) in direzione Benevento.
  • A Benevento, prendi la SS88 verso Campobasso.
  • Segui le indicazioni per Circello, passando per Pesco Sannita e Colle Sannita.

In Treno e Autobus

  • Prendi un treno per Benevento (ci sono treni diretti da Napoli, Roma e altre principali città).
  • Da Benevento, puoi prendere un autobus per Circello (consulta gli orari e le linee locali per i dettagli specifici).

In Aereo

  • L'aeroporto più vicino è l'Aeroporto Internazionale di Napoli-Capodichino.
  • Dall'aeroporto, puoi noleggiare un'auto o prendere un treno per Benevento e poi seguire le indicazioni sopra indicate.

Nota

Le strade locali potrebbero essere strette e tortuose, quindi guida con prudenza, soprattutto nelle aree rurali. Verifica sempre le condizioni del traffico e le eventuali chiusure stradali prima di partire.

Orari di apertura

17:00 (invernale) – 18:00 (estivo)

Contatti

Municipio

Pagina aggiornata il 13/06/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri